FINANZIAMENTI EUROPEI - Programmi comunitari

I principali programmi europei che si rivolgono alle imprese, con principalmente dei finanziamenti a fondo perduto, sono:

COSME (programma per la competitività delle imprese e delle PMI)

Obiettivi
  • Facilitare l'accesso ai finanziamenti per le PMI
  • Creare un ambiente favorevole alla creazione di imprese e alla crescita
  • Incoraggiare una cultura imprenditoriale in Europa
  • Aumentare la competitività sostenibile delle imprese dell'UE
  • Aiutare le piccole imprese ad operare al di fuori dei loro paesi d'origine e a migliorare il loro accesso ai mercati
Partecipazione delle PMI
  • Accesso alla finanza attraverso strumenti finanziari dedicati gestiti dal Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI)
    • Strumento di garanzia di credito (Loan Guarantee Facility), per facilitare l’accensione di prestiti per un importo fino a 150.000 euro per tutti i tipi di piccole e medie imprese
    • Investimenti in conto capitale per la crescita (Equity facility for growth), per supportare la crescita dimensionale delle imprese tramite il ricorso al venture capital, in particolare per imprese che operano in aree transfrontaliere

  • Accesso ai mercati attraverso i servizi offerti dal Enterprise Europe Network
    • una rete di centri che offrono servizi alle imprese (spesso presso le Camere di Commercio o le confederazioni di imprese)

  • Sostegno agli imprenditori
    • sostegno alla formazione, miglioramento dell’ambiente imprenditoriale e delle sue condizioni per agevolare la crescita degli imprenditori, supporto tecnico specifico e mentoring a gruppi costituiti di imprenditori giovani, donne e senior

  • Accesso ai mercati esteri
    • Accesso per per lo specifico supporto alle PMI nei mercati al di fuori dell'Unione europea attraverso centri specifici e helpdesks

HORIZON 2020 (programma quadro per la ricerca e l’innovazione)

Obiettivi
  • Supportare l'UE nelle sfide globali fornendo a ricercatori e innovatori gli strumenti necessari alla realizzazione dei propri progetti e delle proprie idee
Partecipazione delle PMI
  • Progetti collaborativi
    Nel corso di Horizon 2020 sarà obbligatorio che il 13% del budget all’interno di ognuno dei Work Programme “Leadership in Enabling and Industrial Technologies” (secondo pilastro) e “Societal Challenges” (terzo pilastro) venga destinato a beneficio delle PMI mediante il loro coinvolgimento nei progetti collaborativi. I progetti collaborativi sono uno strumento di finanziamento in cui è necessario rispondere esattamente al topic descritto nel Work Programme biennale (approccio top-down), attraverso la costituzione di un partenariato formato da almeno tre soggetti giuridici aventi sede legale in tre stati differenti, che siano stati membri UE o associati ad Horizon 2020. In Horizon 2020 i progetti collaborativi si distinguono in due tipologie:
    • Research & Innovation Actions: le attività principali proprie della Ricerca e Sviluppo
    • Innovation Actions: le core activities sono quelle dimostrative (testing, sviluppo del prototipo, scaling up, first market replication) proprie della fase pre-commerciale per “avvicinarsi” al mercato

  • Strumento per le PMI
    E’ uno schema molto interssante di finanziamento per le imprese che sviluppano innovazione (di prodotto, di servizio, di processo e di business model) al fine di guadagnare competitività sui mercati nazionali e internazionali. Qui è possibile ottenere:
    • fino a 50.000 Euro a fondo perduto, (cofinanziato dall’azienda al 30%) per la fase di start-up (elaborazione di un Piano d’impresa strategico, prova di concetto e/o prototipo, piano marketing, ecc.)
    • fino a 2,5 milioni di Euro a fondo perduto, (cofinanziato dall’azienda al 30%) per la fase di preparazione dell’accesso al mercato (industrializzazione, messa in serie, dimostrazione del funzionamento in vari campi di applicazione, ecc.)

    Il bando è continuamente aperto e si possono presentare progetti idonei ad ogni momento

  • Accesso al Capitale di Rischio
    è incluso nel Pilastro “Industrial Leadership” e raccoglie degli strumenti finanziari volti a supportare le aziende ed altri tipi di organizzazioni attive nei settori di Ricerca e Innovazione nell’accesso a prestiti, garanzie, controgaranzie, finanziamenti ibridi o mezzanino ed a strumenti di equity.

LIFE (programma a sostegno dell’ambiente e dell’azione clima)

Obiettivi
  • Contribuire all’implementazione, aggiornamento e sviluppo delle politiche e normative in tema di ambiente e cambiamento climatico a livello europeo, attraverso il cofinanziamento di progetti con alto valore aggiunto per l’Unione
Partecipazione delle PMI
  • Progetti collaborativi
    Life+ prevede la partecipazione di PMI, con una quota di cofinanziamento al 60% e fino al 75% nel caso in cui i progetti agiscano per proteggere le specie target della direttiva Habitat e della direttiva Uccelli. Per il periodo 2014-2020 interverrà anche la Banca Europea degli Investimenti per gestire i due nuovi strumenti finanziari:
    • Strumento di finanziamento del capitale naturale (Natural Capital Financing)
    • Strumento per il finanziamento privato dell’efficienza energetica (Private Financing for Energy Efficiency Instrument)

CREATIVE EUROPE (programma per le imprese del settore della cultura e della creatività)

Obiettivi
  • Questo programma permetterà di migliorare l’accesso e l’utilizzo del private financing e aprirà la strada a nuovi strumenti finanziari quali garanzie e project bond come leva finanziaria derivante dall’immissione nel sistema dei contributi comunitari
Partecipazione delle PMI
  • Progetti collaborativi
    I progetti devono essere finalizzati allo sviluppo e la costruzione di nuovi servizi e infrastrutture o all’adeguameno di servizi e infrastrutture esistenti nei settori dei Trasporti, Energia, Tecnologie dell’informazione e della comunicazione. La novità è rappresentata dall’iniziativa “Project Bond Initiative” che ha l’obiettivo di rilanciare il mercato delle obbligazioni supportando i promotori dei singoli progetti infrastrutturali ad attrarre finanziamenti obbligazionari privati di lunga durata.

IMPRESA


la piattaforma pmi è un sistema dedicato alle piccole-medie imprese che perseguono strategie di crescita e di internazionalizzazione ed intendono conoscere ed accedere a nuovi ed alternativi strumenti di finanziamento come mini bond, finanziamenti europei e crediti certificati.


MAGGIORI INFORMAZIONI

INVESTITORE


LA PIATTAFORMA PMI PRESENTA LE CARATTERISTICHE DELLE AZIENDE ATTRAVERSO UNO SCREENING AUTOMATIZZATO IN GRADO DI INDIVIDUARE LE MIGLIORI OPPORTUNITÀ PER GLI INVESTITORI QUALIFICATI.
LA PIATTAFORMA PMI FORNISCE SERVIZI AGLI INVESTITORI QUALIFICATI PER ANALIZZARE LE PICCOLE-MEDIE IMPRESE ITALIANE.

MAGGIORI INFORMAZIONI